People Produzione scientifica completa Curriculum

Gabriella Di Paolo - Avvisi

PROCEDURA PENALE (M-Z) PUBBLICAZIONE ESITI DEGLI ESAMI - (Esami)

Si comunica che sono stati pubblicati, in Esse3, gli esiti  delle prove scritte  svoltesi in data  13 giugno  2017.  

Ai fini della verbalizzazione on-line, gli esiti devono essere visionati ed accettati dagli studenti. Gli esiti non accettato non saranno registrati dal sistema Esse3  nel libretto digitale. Si ricorda che con la verbalizzazione on-line i verbali possono essere  chiusi dalla docente solo dopo il decorso di tempi tecnici imposti dal sistema (due settimane, a partire dalla  comunicazione dell'avvenuta pubblicazione degli esiti). I verbali sono necessariamente collettivi. Il sistema Esse3 non consente la verbalizzazione di un singolo esame o l'anticipazione della registrazione del voto per singoli studenti.

Come per gli esami orali, l'esito proposto va semplicemente rifiutato o accettato. Non sono previste integrazioni in forma orale. Non sono ammesse deroghe.

La visione delle correzioni è prevista solo in caso di esito "insufficiente", in un apposito ricevimento,  ed esclusivamente su APPUNTAMENTO, da concordare via email.

 

mar 20/06/2017 22.24

PROCEDURA PENALE (M-Z) - DATE DEGLI APPELLI 2017 (Esami)

Di seguito il calendario  2017 dei prossimi appelli dell'esame di Procedura penale (M-Z). Eventuali variazioni saranno prontamente comunicate.

11 gennaio 2017  ore 15.30
8 febbraio  ore 9.00
5 aprile ore 16.00
25 maggio ore 10.00 
13 giugno ore 15.00
18 luglio ore 15.00
8 settembre  ore 9.00
 
 
gio 18/05/2017 16.17

RICHIESTA DI TESI (Altro)

Prima di presentarsi per richiedere la tesi, gli studenti interessati sono invitati a leggere le "Indicazioni per le tesi di laurea" pubblicate sul vecchio sito Jus del docente.

http://www.jus.unitn.it/user/a.asp?cod=gabriella.dipaolo&area=p_11

 nonchè le "Proposte di tesi" pubblicate sull'attuale sito del docente

https://www5.unitn.it/People/it/Web/Persona/PER0002324#TESI

 

 

 

gio 18/05/2017 16.14

Procedura Penale - Corso Avanzato (Guida a.a. 2015/16 e anni successivi - Busetto-Di Paolo)- MODALITA' di SVOLGIMENTO degli ESAMI (Esami)

Modalità di verifica dell'apprendimento e registrazione del voto (valide esclusivamente per il corso indicato nella GUIDA aa. 2015/2016 e a.a. successivi - svolto dai prof. M Busetto e G. Di Paolo, e da eventuali visiting professor )

Essendo in corso strutturato su due moduli autonomi, la verifica dell'apprendimento avverrà secondo le seguenti modalità:

 
- per il primo modulo (“Diritto dell’Unione Europea e processo penale”, tenuto dalla prof.ssa Gabriella Di Paolo) la verifica consisterà in una prova scritta. 
 Per gli studenti frequentanti sarà richiesta la redazione e discussione di una tesina, secondo i tempi e le modalità indicate a lezione. Per gli studenti non frequentati la prova scritta sarà invece strutturata a domande aperte, e si svolgerà negli appositi appelli indicati dalla prof.ssa Di Paolo (tali appelli coincidono, per data e ora, con quelli di Procedura Penale M-Z) 
 
- per il secondo modulo (“Convenzione europea dei diritti dell’uomo e processo penale”, tenuto dal prof. Marcello Busetto), la verifica consisterà in un esame orale, negli appelli appositamente indicati dal prof. Busetto nei suoi avvisi. 
 
- Il voto finale sarà calcolato facendo la media dei voti riportati nelle due prove sopra indicate, sempre che in entrambe le prove sia stata conseguita almeno la sufficienza.La registrazione del voto finale  sarà effettuata  tendenzialemnte dal prof. Busetto, negli appelli fissati per lo svolgimento dell'esame orale; qualora i tempi di correzione della prova scritta lo rendessero necessario, registrazione potrà essere effettuata anche dalla prof.ssa Di Paolo.   
 
Questo avviso non vale per gli studenti del precedente Corso Avanzato (Diritto delle prove penali)

 

 

gio 18/05/2017 16.13

PROCEDURA PENALE (M-Z) - pubblicazione degli esiti relativi alle prove parziali per frequentanti (Esami)

Si comunica che sono stati pubblicati, in Esse3, gli esiti  delle prove parziali riservate ai frequentanti. 

Si precisa che l’esito pubblicato  corrisponde al VOTO COMPLESSIVO FINALE. Tale voto è stato ottenuto  facendo la media dei voti riportati nelle due prove parziali informali.

Si ricorda che ai fini della registrazione del voto conseguito  mediante le prove informali è necessario iscriversi agli appelli ufficiali.

Trattandosi di appelli con verbalizzazione on-line, non è necessario essere fisicamente presento il giorno degli esami; gli esiti dovranno  essere visionati ed accettati dagli studenti interessati nei termini perentori indicati dal sistema ESSE 3.

I verbali  potranno essere chiusi dalla docente soltanto dopo il decorso dei suddetti tempi tecnici (generalmente tre settimane dopo la comunicazione di avvenuta pubblicazione degli esiti)

Come per gli esame orali, l'esito proposto va semplicemente rifiutato o accettato. Non sono previste integrazioni in forma orale. Non sono ammesse deroghe.

NB: La visione delle correzioni è prevista solo in caso di esito "insufficiente", in un apposito ricevimento,  ed esclusivamente su APPUNTAMENTO, da concordare via email.

 
mer 10/05/2017 13.21

PROCEDURA PENALE (M-Z) - a.a. 2015/16 e successivi - ESAMI - Modalità di svolgimento (Esami)

Per gli studenti NON FREQUENTANTI: prova scritta, a domande aperte.

Per gli studenti FREQUENTANTI: prova scritta, come per gli studenti non frequentanti (cioè  a domande aperte).  Prima della ripresa delle lezioni nel secondo semestre (indicativamente nella seconda metà di febbraio), per gli studenti frequentanti  è prevista una "prova parziale",  avente ad oggetto la parte di programma indicata (e trattata) a lezione. Per  il completamento dell'esame occorrerà sostenere una seconda prova (anch'essa parziale), a ridosso della chiusura del corso (indicativamente fine aprile/inizio maggio). Il voto finale sarà ottenuto facendo la media dei voti riportati nelle due prove parziali. In caso di esito insufficiente di una delle due prove parziali, l'esame dovrà essere sostenuto sull'intero programma, nei normali appelli.

Per l'ammissione alle prova parziale di febbraio (e a quella finale di aprile) la frequenza sarà oggetto di verifica mediante la raccolta  delle firme. Lo scambio di appunti o la registrazione delle lezioni NON può sostituire la presenza personale, e non saranno  considerati "equivalenti" alla frequenza.

NB: Si invita gli studenti a non inviare email alla docente per avvisare e/o giustificarsi di eventuali assenze alle lezioni.

 

 

 

 

 

 

sab 22/04/2017 16.12

PROCEDURA PENALE - CORSO AVANZATO (Guida a.a. 2015/16 e anni successivi- Busetto-Di Paolo) - TESTI DI RIFERIMENTO (Altro)

Procedura Penale - Corso Avanzato (Guida a.a. 2015/16 e a.a. successivi - prof.Busetto- prof.ssa Di Paolo ) - Testi di riferimento
 
Studenti frequentanti:  i materiali didattici saranno indicati durante il corso.
 
Studenti non frequentanti: R. Kostoris (a cura di), Procedura penale europea, Milano, Giuffrè, edizione 2017. Sono da studiare le  seguenti parti e capitoli:
 
- per il primo modulo (“Diritto dell’Unione Europea e processo penale”, tenuto dalla prof.ssa Gabriella Di Paolo): 
        parte I, capitolo I 
        parte III, per intero
        parte IV:  capitoli I, II (per intero); capitolo III, limitatamente alla sez. I; capitolo IV (per  intero).
 
- per il  secondo modulo (“Convenzione europea dei diritti dell’uomo e processo penale”, tenuto dal prof. Marcello Busetto):
       parte I (per intero)
       parte II (per intero)
lun 03/04/2017 18.44

PROCEDURA PENALE (M-Z) - avviso per gli studenti immatricolati prima dello sdoppiamento del corso (Esami)

Per TUTTI  gli studenti (fuori corso o in corso), immatricolati  prima della suddivisione del corso di Procedura penale in (A-M) e (M-Z), il cui cognome ricade nella suddivisione (M-Z),  si precisa che:
- gli esami saranno sostenuti con la commissione presieduta dalla prof.ssa Gabriella Di Paolo, in base alle modalita' indicate negli altri avvisi (cioè mediante prova scritta), cui si rinvia;
-  per il programma e i testi consigliati valgono le indicazioni fornite dalla prof.ssa Gabriella Di Paolo nella Guida allo studente. Non sarà concessa alcuna deroga al riguardo. 

Non sarà data risposta alle email che richiedono informazioni su questioni già chiarite nella Guida o negli avvisi pubblicati sulla pagina personae della docente.

gio 03/11/2016 14.08