Dizionario analogico della lingua italiana

Titolo Dizionario analogico della lingua italiana
Autore Feroldi Donata
Dal Prà Elena
Editore Zanichelli
ISBN 9788808636379
9788808090898
Soggetto Lingua italiana Dizionari
Disciplina Dizionari italiani
Anno di pubblicazione 2011
Sommario u.ubidictionary.com/dashboard/#/
Collezione Zanichelli online (Dizionari online Ubidictionary)
Homepage editore http://u.ubidictionary.com/dashboard/#/
Abstract editore È un dizionario organizzato a partire dai cosiddetti campi semantici – ossia, intuitivamente, dagli insiemi formati da termini ed espressioni appartenenti ad ambiti di esperienza e di conoscenza avvertiti come omogenei – intorno a parole che ne costituiscono il centro o la chiave d'ingresso, l'equivalente dei nodi nella rete di un ipertesto. Ciascuno di questi nodi o snodi, a sua volta, non è connesso agli altri in maniera lineare, ma estende i propri legami a stella secondo una modalità reticolare e pluridimensionale che si sviluppa a vari gradi di profondità in maniera non necessariamente gerarchica. I campi semantici corrispondono sulla pagina a repertori di parole e locuzioni raggruppate in sottoinsiemi o rubriche e ordinate non secondo la successione alfabetica, ma secondo le modalità reticolari con cui si richiamano a vicenda nell'uso dei parlanti, sedimentandosi in sequenze associative caratterizzate da una certa uniformità e stabilità nel tempo. I dizionari tradizionali, che seguono un ordine rigidamente alfabetico, hanno come funzione principale quella di rendere disponibile il significato di una parola attraverso la sua definizione, corredata da esempi d'uso (nel caso di termini polisemici, le diverse definizioni e gli esempi corrispondenti ai differenti significati), o di darne un equivalente in un altro idioma (se si tratta di un dizionario bilingue) o nello stesso (se di tratta di un dizionario dei sinonimi). La definizione è, a sua volta, un sistema di equivalenze che collega un termine ad altri, talvolta in maniera circolare. L'utilizzo di un dizionario tradizionale presuppone che si conoscano il termine cercato e la sua grafia. L'analogico, a somiglianza di un dizionario dei sinonimi e contrari – che non a caso ne costituisce uno degli antecedenti –, non presuppone la conoscenza del termine che si va cercando – perché anzi è proprio quel termine o quella locuzione a fare difetto –, ma quella di un termine collegato o anche soltanto la consapevolezza generica dell'ambito disciplinare o esperienziale a cui si ritiene appartenga o nella cui sfera graviti.
Salvataggio NO
Stampa NO
Note Per consultare i dizionari non serve il login, basta cliccare sulla copertina.

Istruzioni per l’accesso alle risorse elettroniche del Sistema bibliotecario di Ateneo
Vincoli legali La navigazione e l'uso sono soggetti alla licenza d'uso.